Lo street food toscano: i cibi da non perdere

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Altro che ristoranti stellati: quello che va davvero di moda negli ultimi anni è lo Street Food! C’è chi dell’arte di mangiare in strada ha fatto una vera e propria cultura e la Toscana è tra le prime posizioni di questa speciale classifica.

Ma quali sono i migliori piatti del cibo di strada toscano? Cerchiamo di fare un breve riepilogo che vi farà venire l’acquolina in bocca!

lampredotto-toscanaIl Panino con il lampredotto

Molti lo considerano il padre di tutto lo street food. Non vogliamo spingerci a tanto ma quello che è certo è che il panino con il lampredotto è un must, soprattutto a Firenze. Turisti e cittadini: nessuno riesce a resistere al suo fascino. Ma cos’è il lampredotto? È uno dei quattro stomaci del bovino cotto a lungo e usato come ripieno di un panino toscano.

 

La cecinaCecina-toscana

Bastano acqua, farina di ceci, olio extravergine di oliva e sale per ottenere questa “torta” apprezzata anche da vegetariani e vegani. Può essere mangiata al naturale o usata come ripieno di pane e pizza. A Livorno questa preparazione, servita nella focaccia, prende il nome di “Cinque e Cinque”

I panigacci

Non chiamateli piadine. I panigacci sono un pane azzimo ottenuto con farina, acqua e sale e cotto nei testi di terracotta. Si accompagnano ad una salsa di basilico o con i deliziosi salumi e formaggi dell’entroterra toscano.

schiacciata-olio-toscanaSchiacciata all’olio

Cosa c’è di meglio che passeggiare per Firenze addentando una fetta di schiacciata all’olio di oliva toscano? Altro non è che la pizza bianca più famosa della Toscana.

 

 

Coccoli

Il fritto ha sempre il suo fascino e anche la Toscana ha il suo street food caldo appena uscito dall’olio. Si tratta dei coccoli (o ficatolle o donzelle a seconda delle zone) ovvero della pasta di pane fritta e accompagnata con salumi e formaggi.

Pan co’ Grifi

Ad Arezzo è lo street food più conosciuto. Altro non è che un panino farcito con un misto di carni magre e callose ricavate dal muso di vitello, chianino ovviamente!
necci-toscaniNecci

Non potevamo concludere senza il dolce da sgranocchiare durante il cammino. I necci sono delle deliziose crespelle di farina di castagne, solitamente accompagnate con ricotta e, nella versione più golosa, con crema di cioccolato e nocciola.

 

 

Be Sociable, Share!